GŘnther von Schwarzburg

Gunther von Schwarzburg

Figlio primogenito di Giovanni di Lussemburgo e di Elisabetta che, in quanto ultima discendente diretta dei Prernyslidi, aveva ereditato la corona di Boemia trasferendola al marito, il futuro imperatore Carlo IV ricevette un'accurata educazione alla corte di Parigi (la zia Maria di Lussemburgo aveva sposato il re di Francia Carlo IV il Bello). Il precoce matrimonio di Carlo con Bianca di Valois rinsald˛ ulteriormente i legami esistenti tra la casa di Lussemburgo e il regno francese. Ricevuto il difficile incarico di prendersi cura dei territori acquisiti nell'Italia settentrionale dal padre Giovanni, nel novembre 1332, alla testa di un esercito boemo-tedesco, sconfisse nei pressi di San Felice di Moneda una coalizione formata da Scaligeri, Estensi e Gonzaga, dando prova di un'ottima preparazione militare. L'anno seguente gli venne affidata l'amministrazione di Boemia e Moravýa, dove si trov˛ a fronteggiare l'opposizione di una parte della nobiltÓ ceca che, approfittando delle prolungate assenze di Giovanni, si era impadronita di gran parte del potere. Carlo riuscý a domare l'oligarchia nobiliare e a imporre una solida amministrazione, in grado di assicurare un gettito tale da mantenere un efficiente apparato militare; i suoi successi suscitarono la diffidenza del padre, ma i due presto raggiunsero un'intesa e Carlo potÚ ulteriormente dimostrare la sua indiscutibile preparazione e abilitÓ.

Torna ai Cavalieri Medievali

Particolare dello scudo

Gunther von Schwarzburg

Gunther von Schwarzburg

Gunther von Schwarzburg